giovedì 24 gennaio 2013

Parola d'ordine...cannelloni!


Oggi Morgan è tornato da scuola al grido "Mamma fammi i cannelloni..."
Vabbé di solito questi sono piatti che si preparano il sabato o la domenica, perché sono un po' più sfiziosi e pesantucci ma dato che il primo quadrimestre sta per volgere al termine e il mio ragazzone porta a casa tanti bei "dieci" ho deciso di premiarlo!!

Direte voi cosa c'è di così speciale in un piatto di cannelloni?

Vi rispondo: gli ingredienti!

Se sono di qualità rendono il nostro piatto davvero speciale!

I miei compagni di viaggio sono parmigiano reggiano Latteria Tullia , sfoglia per lasagne e cannelloni Pastaio Maffei
e olio Cru MORGA ROI


Cru MORGA si apre al naso con percezioni di leggera intensità di mandorla ed erbe di montagna unite a ricordi di buccia di mela verde, ottima progressione gustativa, scorrevole ed equilibrato. Al palato il tono è dolce arricchito da note di frutta secca e accompagnato dall'azione leggera dell'amaro e del tenue piccante presente anche in chiusura.

Inizio con il preparare un ragù di carne, il cui gusto grazie a Cru MORGA è davvero raffinato!
Metto poi un po' di olio sul fondo della mia teglia ed inizio a stendere un velo di ragù misto a besciamella (per questione di tempo ne ho utilizzata una già pronta...) e un po' di parmigiano Latteria Tullia..





Anche se il Pastaio Maffei consiglia di scottare per dieci secondi le sfoglie di pasta, nel caso si preparino i cannelloni, io ho saltato questo passaggio e vi assicuro che alla fine della cottura erano davvero morbidi e gustosi!!


Metto un po' di ripieno di carne in ogni sfoglia, arrotolo e metto in teglia i cannelloni...li copro con il restante ragù, la besciamella, una generosissima manciata di parmigiano reggiano Latteria Tullia e il tocco finale di classe lo da Olio Roi Cru MORGA..



Inforniamo per circa mezzora...et voila!


Impiattiamo e una foto in corsa prima che il mio affamatissimo scolaro si tuffi sul suo adorato piatto


PAROLA D'ORDINE

CANNELLONI!!!
 

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Miracle