lunedì 24 settembre 2012

I prodotti Quattro Stagioni ti danno il buono di ogni stagione quando vuoi tu!



Immaginiamo un mondo senza conservazione: gran parte del nostro tempo sarebbe dedicata alla ricerca di cibo da consumare subito, le società sarebbero organizzate in modo completamente diverso, il progresso per come oggi lo conosciamo probabilmente non esisterebbe...


La conservazione è un processo antico quanto l’umanità: abbiamo da sempre la necessità di dilazionare nel tempo il consumo delle nostre riserve di cibo. La maggior parte degli alimenti, infatti, si degrada divenendo non commestibile, poco salubre, perdendo le proprie originarie proprietà organolettiche e il proprio valore nutritivo. La ragione è ben nota: la proliferazione di batteri e altri micro-organismi a temperatura ambiente, che producono sostanze tossiche e conducono al degrado.

Nel corso dei millenni sono state scoperte numerose tecniche per conservare verdure, frutta, carne, pesce e qualsiasi altro genere alimentare possa venirvi in mente e cioè per preservare le proprietà dei cibi, rendendoli fruibili per periodi che vanno da pochi giorni ad alcuni anni.

Ciascuna di esse si basa sull’alterazione di un elemento: la temperatura (la pastorizzazione, per esempio), la composizione dell’atmosfera (come la conservazione sottovuoto o sottolio), il pH o l’acqua (è il caso dei sottaceti e della salatura) fra gli altri.

Quattro Stagioni permette di conservare nel modo migliore e in totale sicurezza una vasta gamma di cibi: basta seguire alcune istruzioni di base. Vediamo quali.

Conservare con la linea Quattro Stagioni

Conservare con la linea Quattro Stagioni
Conservare è semplice, economico e vi garantisce sulla qualità degli ingredienti: chi meglio di voi sa cosa è meglio per sé e la propria famiglia?

Ecco alcune norme generali che è bene seguire per essere assolutamente certi della riuscita del processo.

I prodotti

Frutta e verdura dovranno essere perfettamente fresche e giunte alla giusta maturazione: meglio evitare ingredienti eccessivamente maturi o, al contrario, ancora acerbi.
Lavatele con molta cura, anche qualora intendiate sbucciarle: la sporcizia contiene alcuni tra i microrganismi più difficili da inattivare.
Se intendete conservare a crudo meglio procedere con un bagno acido in acqua acidulata (una miscela di acqua con limone o aceto): proteggerete i vostri ingredienti dall’imbrunimento causato dal contatto con l’aria e disattiverete gli enzimi.
In ogni, caso, non lasciate che frutta e verdura assorbano troppa acqua e trattatele con cura per evitare ammaccature.
Capsule Quattro Stagioni
I vasi

Lavate le capsule e i vasi Quattro Stagioni in acqua calda ma NON BOLLENTE. Attenzione: vi raccomandiamo di NON BOLLIRE I VASI E LE CAPSULE prima del loro utilizzo, per non compromettere la riuscita del sottovuoto.
Ricordate di utilizzare sempre capsule nuove, il cui mastice, perfettamente integro, garantirà la tenuta ermetica.

Riempire un vasetto in maniera ottimale richiede alcuni semplici accorgimenti:
•    quando vi riversate il cibo, non salite oltre il livello marcato dalla base del collo;
•    se inserite ingredienti tagliati a pezzi, verificate che gli spazi vuoti tra uno e l’altro siano minimi: se non è così, meglio riorganizzare la disposizione (pressare i pezzi gli uni contro gli altri non risolverà il problema);
•    se nel vaso si saranno create delle bolle d’aria, fatele uscire aiutandovi con un cucchiaio;
•    i prodotti solidi dovranno essere interamente ricoperti dal liquido di governo (olio, aceto o salamoia).

Prima di chiudere i Quattro Stagioni, ripulitene accuratamente i bordi, rimuovendo qualsiasi residuo che possa impedire il perfetto avvitamento della capsula.
 



I vasi Quattro Stagioni Bormioli Rocco uniscono ai pregi tradizionali della conservazione sottovetro la sicurezza e la garanzia del moderno sottovuoto.
Studiati appositamente ed esclusivamente per le conserve casalinghe con i criteri della lavorazione industriale, riscuotono da sempre il favore di tutti coloro per i quali conservare è un'arte, oltre che un divertimento.

Questi contenitori in vetro per alimenti e le rispettive capsule sono studiate appositamente per offrire la sicurezza della pastorizzazione e del moderno sottovuoto. Inoltre i vasi in vetro possono possono essere riutilizzati, basta sterilizzarli e sostituire la capsula, che viene venduta separatamente. Gli accessori poi consentono di personalizzare e abbellire i vasi e farne un 'originale idea regalo....
 non ci credete? guardate qui!




 


Quattro Stagioni è un vaso speciale. Il mastice che risiede nella sua capsula è più spesso ed elastico del normale e risulta permeabile ai gas e impermeabile ai liquidi.
È questo il segreto della perfetta conservazione nei Quattro Stagioni: grazie a questa caratteristica unica, l’aria contenuta nel vaso durante la cottura può liberamente dilatarsi e fuoriuscire attraverso i pori del mastice, senza che, però, penetri dell’acqua. Ecco come si forma il vuoto, reso evidente dall’abbassarsi della parte centrale e flessibile della capsula, che produrrà il caratteristico schiocco metallico.

Prima di riporre i vasetti ricordate sempre di verificare l’avvenuto abbassamento della parte centrale della capsula: se non dovesse essersi verificato, dovrete ripetere la procedura di pastorizzazione con un nuovo coperchio.
Per sicurezza, accertatevi che la capsula sia rimasta in posizione anche al momento dell’apertura del vostro Quattro Stagioni: sarà tutto a posto se sentirete “pop” quando sviterete il coperchio.

È grazie all’unicità del suo mastice se Quattro Stagioni garantisce una perfetta conservazione. È quindi importante usare capsule sempre nuove per ogni preparazione. Riciclare quelle già utilizzate (magari lavandole in lavastoviglie) non è possibile: il mastice non sarà più integro e non potrà garantire né la tenuta ermetica né la formazione del vuoto.
 
Come potete vedere questa è una grande idea regalo ad un piccolo prezzo.. Lo starter kit 4+4 contiene 4 vasi da 500 ml + 4 vasi da 250 ml e le rispettive capsule, l'imbuto Quattro Stagioni  che ha l'imboccatura grande quanto il vaso ed evita così antipatiche fuoriuscite di prodotto e l'utilissimo ricettario a soli € 9,90.

Vi ho convinto? Volete acquistarlo anche voi? Andate su http://myhome.bormioliroccocasa.it/myhome/it/home/dove-acquistare.html e cercate il punto vendita più vicino a voi..Natale si avvicina e vedrete quante simpatiche idee regalo ad un prezzo piccolino!


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Miracle