domenica 11 settembre 2011

SOIA - FRUTTA - GIOIA!!!





Come membro della community The Insiders sto partecipando alla seconda campagna di passaparola o word of mouth, come piace dire a loro! Questa volta si tratta di far conoscere testando personalmente e distribuendo come sempre ad amici, parenti e colleghi le barrette alla soja e frutta SOYJOY.
Nel mio Insider pack ho trovato la guida alla campagna, 2 Soyjoy al mirtillo, 2 all'arancia, 2 alla mela, 2 alla banana, 2 alla fragola, 2 alla prugna e 2 al biancospino e goji
(Le bacche di Goji sono considerate in Tibet e in tutto l'Oriente una potente risorsa anti-invecchiamento. Chiamato "il Frutto della Longevità", é un super-alimento che rafforza il nostro sistema immunitario. Le Bacche di Goji da migliaia di anni sono amate e coltivate da popolazioni del Tibet e dell' Himalaya, oggi le Bacche di Goji vengono considerate da esperti in tutto il mondo la fonte di cibo naturale piu ricca di nutrienti e antiossidanti esistente)
Il pacco conteneva inoltre due scatole da 12 barrette alla prugna e 12 barrette alla mela insieme ai pieghevoli descrittivi e tante cartoline colorate e divertenti...ecco le foto!!!


SoyJoy è nato in Giappone, il paese delle tradizioni e della modernità.
La ricetta originaria è stata apprezzatissima da chi ama l'originalità, il gusto e l'equilibrio.
Dopo i successi di Tokyo, Hong Kong, Shangai, New York, Singapore… finalmente SoyJoy è sbarcato in Europa. La barretta è stata già lanciata a Parigi, Bruxelles, Barcellona e Madrid ed ora è arrivata anche in Italia!

Lo slogan SOIA - FRUTTA- GIOIA è così spiegato nella nostra guida al passaparola:
- Soyjoy viene prodotto solo a partire da fagioli di soia maturi e integrali, perché la soia in questa forma e di colore dorato, contiene il massimo delle proteine, delle fibre e del ferro ed è ricca di antiossidanti e minerali.
-Gli snack sono ricchi di frutta (dal 34 al 40%) a seconda del gusto selezionato
-Gli snack sono compatti e morbidi, non sbriciolano, non si appiccicano.

Soyjoy si trova in vendita nei supermercati Esselunga-Super Polo - Bio Nature - nei bar - nei ristoranti So Sushi
Io ho gradito molto le barrette all'arancia ed alla prugna e sia nel blog di The Insiders
http://www.theinsiders.eu/site/campagne/blog/9/2823/soyjoy.htm che sul sito di Soyjoy
http://www.soyjoy.it/ potete trovare tutte le informazioni sulle barrette ma volevo illustrarvi di seguito gli ingredienti che sono leggermente diversi per le 7 varianti proposte, anche per aiutarvi in un eventuale futuro acquisto a selezionare il gusto preferito!!
MELA: uvetta, noci, mela, ananas disidratati, farina di soia integrale, burro, zucchero, uova etc
BIANCOSPINO E GOJI: uvetta, bacche di biancospino, bacche di goji disidratate, farina di soia integrale, zucchero, uova, burro, etc
PRUGNA: uvetta, prugna disidratata, mandorle a pezzetti, mirtillo rosso, ananas disidratati, burro, zucchero, uova, etc
BANANA: uvetta, banana, ananas, noce di cocco, mandorle, scorza d'arancia, farina di soia integrale, burro, zucchero, uova, etc
MIRTILLO: uvetta, noce di cocco, ananas, mirtillo di bosco, mirtillo rosso disidratati, farina di soia integrale, burro, zucchero, uova, etc
FRAGOLA: uvetta, noce di cocco, fragola, ananas, mirtillo rosso disidratati, farina di soia integrale, burro, zucchero, uova, etc
ARANCIA: uvetta, mandorle a pezzetti, papaya, ananas, scorza di arancia disidratati, farina di soia integrale, burro, zucchero, uova etc

Insomma come potete vedere qui e là ci sono croccanti pezzetti di mandorle e noci di cocco, frutta esotica e uvetta...golose e nutrienti!
Contengono solo zuccheri naturali e sono quindi adatti anche a un piano di alimentazione per chi ha il diabete, possono consumarle anche i celiaci poiché non contengono glutine.
Sono invece controindicate per chi soffre di intolleranza o allergia al lattosio e derivati, alla frutta in guscio o alla soia.

E per finire alcune utili informazioni su Soyjoy e sulla soia!

La soia viene coltivata a regola d'arte, con metodi tradizionali e non OGM
Sembra ovvio ma è sempre bene ripeterlo: la soia utilizzata per la produzione delle barrette SoyJoy proviene da raccolti tradizionali, senza OGM (organismi geneticamente manipolati) e rispetta quindi regole severissime.

Prodotto a impatto zeroL'impianto di produzione a Tokushima gode dello status di “impatto zero” già dal 2006 (ed intende conservarlo)!

Compensazione del CO2Le barrette energetiche di SoyJoy vengono spedite via nave: un metodo forse non troppo rapido, ma che limita notevolmente le emissioni di CO2 nell'ambito del programma di compensazione di CO2 di SoyJoy. Tutto è pensato per offrire piacere e gusto senza danni al nostro pianeta.



Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Miracle