mercoledì 11 aprile 2018

Come sopravvivere alla mezza stagione?

Il clima è sempre più capriccioso al nord e nell'arco di una stessa giornata si alternano sole cocente a pioggia incessante..come sopravvivere quindi alla mezza stagione, per chi esce di casa la mattina e rientra la sera tardi?
La risposta è optare per l'onion style, ossìa vestirsi a cipolla, quindi a strati!


Approvati mantella e poncho da portare sopra giacche di pelle o di velluto, da poter riporre comodamente in borsetta in caso di rialzo della temperatura, oppure camicia da abbinare ad un morbido cardigan, da indossare come sottogiacca e da sfilare all'occorrenza.

Per le giornate a clima incerto, che richiedono un dress code elegante, mio figlio ha scelto questa giacca marrone con fantasia Principe di Galles, un classico intramontabile.



La giacca ha un bel taglio classico, con allacciatura a due bottoni e 3 bottoni sui polsini; in realtà la giacca doveva essere per mio marito in quanto taglia XL, ma come potete vedere la vestibilità è davvero limitata e sia di spalle che di circonferenza torace calza a pennello a mio figlio che solitamente indossa una S.





La camicia è un capo passepartout per la primavera, da indossare con ogni outfit e in ogni occasione: con un tailleur, con una gonna o un pantalone o sotto ad un maglioncino.

L'ultima che ho acquistato è una camicia bianca, dal mood classico, ma dal taglio asimmetrico.

Il tessuto è lucido e la camicia si infila e si sfila dalla testa, perché non ha bottoni; nella schiena ha un elegante inserto in pizzo che lascia intravedere le spalle.







Ho acquistato una taglia XL e veste giusta, anche se io solitamente acquisto taglia L.

Voi come affrontate le mezze stagioni? Cosa ne pensate dei miei acquisti? Aspetto con piacere di leggere i vostri commenti!

 
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Miracle