giovedì 30 aprile 2015

Saturday Night Fathers e i figli adolescenti..chi li fa li aspetti!

Non è facile essere adolescenti, vivere una fase di incertezze, di paure, di cambiamenti, ma non è altrettanto facile essere genitori di figli adolescenti e trovarsi ad affrontare questa complessa sfida educativa, con le loro crescenti pretese di libertà e indipendenza.

Mentre fino alla pubertà sono quasi sempre le mamme le protagoniste e addirittura le registe della vita dei propri figli, dall'adolescenza in poi entrano in scena i padri che, in un tiro alla fune virtuale, contrattano gli orari di uscita e rientro a casa, che nel gelo della notte li vanno a riprendere alle feste o in discoteca, interrogandosi su quanta notte appartenga di diritto ai propri figli e quanta a loro.

Ford in co-produzione con Bananas (Cdp), agenzia milanese  leader nel settore dell'intrattenimento e che da 20 anni gestisce il successo e la qualità del marchio Zelig e di altri comici italiani, dedica a questi padri della notte "Saturday Night Fathers", una web-series che ha debuttato il 19 marzo, con broadcasting in esclusiva sul sito del Corriere della Sera, concessionaria RCS. 


Saturday Night Fathers si compone di dieci puntate di vita notturna on the road di due papà qualunque, uno più diverso dall’altro, che si fanno compagnia imparando a conoscersi notte dopo notte, puntata dopo puntata. 

La serie è ambientata nell'abitacolo del SUV Ford Kuga, in una notte di sabato e racconta il mondo dei ragazzi attraverso gli occhi dei padri che li aspettano, all'uscita della discoteca. Tra lunghe attese al freddo, incontri inattesi e personaggi improbabili, 'Saturday Night Fathers' celebra con ironia il rapporto tra due generazioni in costante ricerca della reciproca comprensione. 

Gli episodi brevi ma esilaranti sono visibili a questo link http://bzle.eu/fordkuga-1-au/ e vogliono ricordare in modo divertente a tutti, mamme comprese, che pure i papà svolgono un ruolo fondamentale per la crescita dei nostri figli…a modo  “loro” intendiamoci, ma sempre determinante.  




I papà, interpretati dagli attori Andrea Santonastaso e Alessandro Procoli, nei panni di Roberto e Bruno si confronteranno con la loro diffidenza, superando le differenze che li caratterizzano, interrogandosi sul proprio ruolo di genitori e finiranno inevitabilmente per citare i principali aspetti tecnologici innovativi di Ford Kuga.





Ford Kuga  è il  primo Smart Utility Vehicle con trazione integrale intelligente, in grado di adattarsi a qualsiasi terreno.


Ford Kuga dispone di un'ampia gamma di tecnologie innovative per la sicurezza e l'assistenza al conducente; oltre ad offrire più spazio a bordo per i bagagli, grazie alla tecnologia hands-free liftgate, permette di aprire e chiudere il portellone con un semplice movimento del piede sotto al paraurti posteriore. 

Così anche con le mani occupate o le chiavi disperse nelle nostre voluminose borse, aprire il portellone non sarà più un problema. 







Grazie alla tecnologia SYNC with voice control & text reader (SYNC - Bluetooth a comando vocale di nuova generazione - lettura SMS) che integra perfettamente tutti i dispositivi portatili a bordo, sarete in grado di controllarli con semplici comandi vocali.

L’ideale per ascoltare la propria musica preferita ed essere sempre connessi con gli amici nel massimo della sicurezza, senza distrarre mai lo sguardo dalla strada o togliere le mani dal volante. Inoltre, è possibile visualizzare o leggere gli SMS attraverso semplici comandi vocali.

E con SYNC AppLink (gestione delle playlist Spotify con la voce), impartendo dei semplici comandi vocali potrete accedere ad alcune tra le app per smartphone più note, da Spotify a Parkopedia, grazie a una tecnologia di nuova generazione che connette lo smartphone all’automobile. 



E se parcheggiare non è davvero il vostro forte, Ford Kuga, grazie alla tecnologia Active Park Assist (parcheggio semi-automatico), individua lo spazio di parcheggio adeguato (anche solo il 20% in più rispetto alla lunghezza dell’auto) grazie ad appositi sensori e facilita la manovra. Lo sterzo è interamente controllato dal sistema mentre acceleratore e freni sono gestiti dal conducente con l'ausilio degli stessi sensori.


E la Rear View Camera (la telecamera posteriore), vi aiuterà a parcheggiare anche negli spazi più angusti, grazie alla visualizzazione delle linee virtuali, che semplificano anche la manovra più difficile.
Il dispositivo si attiva in automatico alla selezione della retromarcia.

Ford mette alla prova le sue tecnologie in modo straordinario e tu, sei pronto ad affrontare con noi questo meraviglioso viaggio?



Buzzoole buzzoole code

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Miracle