martedì 29 luglio 2014

Su Groupalia, menù fuoriporta Da Emilio a Gaggiano, sapori intensi e ingredienti di qualità

Su un percorso di circa 100 km, si snocciola la strada delle Abbazie, un progetto che coniuga turismo ecclesiastico, naturalistico ed enogastronomico. 

Sabato ci siamo avventurati alla scoperta di questo patrimonio millenario, di impareggiabile bellezza, storia e tradizione; tra le abbazie della pianura a sud di Milano, veri gioielli da conoscere e valorizzare, sorge a Vigano di Gaggiano una piccola Certosa, pregevole per i dipinti del pittore pavese Bernardino de' Rossi. 




Ultimata nell’aprile del 1511, commissionata dai monaci della Certosa di Pavia, nonostante le trasformazioni successive, ha conservato quasi intatta la splendida facciata e il suo ampio cortile accoglie periodicamente iniziative culturali di qualità aperte alla cittadinanza.

Dopo esserci immersi nei profumi e nei ricordi che questa Certosa evoca, abbiamo voluto anche gustare i sapori di questo territorio; tra le proposte sempre interessanti e convenienti che Groupalia offre, abbiamo trovato un coupon che faceva al caso nostro!



In piazza San Brunone, proprio a fianco della Certosa di Vigano, si trova il Bar Ristorante da Emilio.




Il locale all'esterno si presenta come il classico bar di paese, spartano e senza pretese; all'interno un arredamento semplice, con alcuni complementi vintage, che rendono l'atmosfera accogliente e un po' retrò.





Dopo avere virtualmente attraversato il ponte di Brooklyn, veniamo fatti accomodare in una delle due sale presenti nel locale, che accoglie circa 25 persone.

Sulla parete di questa sala un pannello raffigurante una foresta di bambù, una saliera-pepiera a forma di TAO e il coperto minimal, costituito da tovaglietta nera plastificata e tovagliolo di carta, richiamano un'atmosfera vagamente orientaleggiante.




















Anche qui sono presenti complementi vintage



Mentre attendiamo di ordinare, rileggiamo più volte il menù, non tanto per ingannare il tempo, quanto perché i piatti proposti non ci sembrano in linea con lo stile del locale, che si presta più ad una cucina casereccia.

Il coupon Groupalia, prevede al costo di € 29,00, un menù tradizionale per due persone, con antipasti, primi, secondi, dolci tutti a scelta, con bevande e coperto inclusi, ed offre

Antipasti a scelta tra: 

Involtini di melanzane con ricotta e basilico
Cocktail di gamberi ai due colori
Tramezzini di polenta con gorgonzola con salsa al sedano.


Primi a scelta tra:

Risotto al bonarda, radicchio e noci
Cannelloni con burrata e broccoletti con salsa aurora
Tagliolini con fiori di zucca e scampi gialli.


Secondi a scelta tra:

Scottata di vitellone al gorgonzola
Baccalà mantecato con polenta bianca
Tagliata di manzo alla roberspierre



Dolci a scelta tra:

Sbrisolona alla ricotta, cioccolato con crema alla cannella
Tiramisù alla mousse al cioccolato bagnato al ginseng
Tris di sfogliatine con crema allo zabaione.

1 bottiglia acqua
Calice di vino a testa
Caffe'

Coperto incluso


Poco dopo avere ordinato le bevande, ci sono state servite insieme ad un cestino di pane misto: alle olive, al sesamo, bianco, integrale, per accontentare ogni palato. 

Per gli antipasti, ho deciso di aprire le danze con il cocktail di gamberi ai due colori



Delicatissimo e molto particolare, con un primo strato di mousse ai piselli e un secondo strato di mousse alle carote, dove affondare i gamberetti ben cotti e carnosi. 

Marco ha scelto tramezzini di polenta con gorgonzola e salsa al sedano; anche nel suo caso una presentazione originale, una porzione ragionevole e una buona armonia di sapori




Per i primi piatti, ho deciso per tagliolini con fiori di zucca e scampi gialli.



Il piatto come potete vedere parla da solo; una piccola scultura di sapori che abbraccia sapientemente mare e terra in un arcobaleno di colori. 

Gli ingredienti ben bilanciati tra loro, anche se con una puntina di zafferano in più del dovuto.

Marco ha optato per il risotto al bonarda, radicchio e noci; 
protagonista del piatto e sapore dominante il bonarda, fortunata la combinazione noci e radicchio. Promosso a pieni voti.



Come seconda portata ero indecisa su cosa ordinare, perché non ho mai particolarmente amato il baccalà, ma era l'unica portata di pesce proposta nel menù.

All'arrivo del piatto è stato invece amore a prima vista; romantico e molto invitante questo bel fiore dal cuore di mare e dai petali di polenta bianca.



Portata raffinata e dal profumo intenso, la crema di baccalà morbida e saporita, si scioglie letteralmente in bocca. Servita tiepida, non solo mi ha fatto ricredere sul baccalà, del quale come dicevo non ho grande stima, ma che ho addirittura eletto come piatto vincitore della cena.

Marco ha preferito una classica tagliata di manzo alla roberspierre, perché a differenza mia non ama le soprese a tavola.


 
Porzione generosa, anche se non esagerata, con questa distesa di rucola, ha creato un bell'effetto cromatico, oltre che di sapori e profumi.

Abbastanza soddisfatti ma non ancora del tutto sazi, abbiamo scelto i dolci; per me tiramisù con mousse al cioccolato bagnato al ginseng.



Notevole il contrasto tra la mousse al cioccolato dolce ma non stucchevole, con le scaglie di cioccolato fondente. I biscotti bagnati nel ginseng, amalgamati con questa mousse ne fanno un fine pasto originale, dal retrogusto di castagna.

Marco ha ordinato il tris di sfogliatine con crema allo zabaione; friabili e riccamente farcite, hanno concluso degnamente questa cena da gran gourmet.



Dopo avere consumato un buon caffé, ci siamo congedati dal personale cordiale ed amichevole.

Tuttora non abbiamo trovato il filo conduttore di questo locale, per la sua girandola di stili e di colori e di idee lanciate e poi rincorse; Da Emilio è il classico esempio di un contenitore di cui non si immaginerebbe mai la sorpresa, che in questo caso è la cucina stellata di Emilio Fontana, chef con un'esperienza ultratrentennale.

Rispetto ad altri locali, che forti della loro location si dedicano con minore attenzione ai piatti, Da Emilio è il contrario: sistema tracciato delle forniture delle materie prima, presentazione curata nei dettagli, ricette creative e con Groupalia prezzo imbattibile!


Con Groupalia...tutta un'altra vita!








Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Miracle