venerdì 16 maggio 2014

Don't cook, JustEat ...and share!

 
Vi piacerebbe poter ordinare un sushi fresco e saporito, tuffarvi in un fumante riso alla cantonese, addentare un succulento e speziato kebab o gustare una pizza filante, comodamente seduti a casa vostra? 




Il vostro genio della lampada si chiama JustEat




Negli Stati Uniti e nel nord Europa ordinare il pranzo e la cena on line è da tempo un'abitudine per milioni di persone..perchè allora non realizzarlo anche in Italia, patria della pizza e del buon cibo?

Nasce così nel 2007 ClickEat, oggi diventato JustEat, un servizio efficiente di ordinazione via internet della pizza e del cibo a domicilio, un successo italiano in ogni senso della parola, perché JustEat evade migliaia di ordini al mese diventando la più importante realtà del panorama italiano.

Sono gli utenti stessi a dire che ordinare online con JustEat ha risolto loro la vita, trasformando l'ordinazione a domicilio da quello che era una scocciatura, tra volantini sparsi per casa ed attese interminabili al telefono, in una cosa davvero semplice e velocissima, rendendo l'ordinazione del pranzo e della cena una delle esperienze più entusiasmanti del Web.

Ordinare su JustEat è facile ed intuitivo; vi basterà inserire il vostro indirizzo comprensivo di cap e cliccare su Trova i ristoranti




Una volta selezionata la tipologia di ristorante desiderata o a voi più vicina, accederete al menù online. Sulla destra nella sezione Categorie avete l'indice dei piatti disponibili, mentre sulla destra avrete la descrizione del piatto con il relativo prezzo. Vi basterà cliccare sull'icona + per mettere il prodotto nel carrello.




JUST EAT copia accuratamente le descrizioni di ogni prodotto, informazioni sulle allergie, informazioni sugli ingredienti e altre informazioni circa il contenuto di ogni piatto ("Informazioni dietetiche") dai menu che vengono forniti dai ristoranti affiliati.

In ogni modo, sono i ristoranti stessi a preparare i piatti e sono direttamente responsabili nel fornire le corrette Informazioni Dietetiche e nell'assicurarsi che siano fattivamente accurate.

Utilizzate il box dei commenti per specificare particolari allergie o necessità dietetiche.

Se siete in dubbio sulla presenza di allergeni, sul contenuto di un piatto o qualsiasi altra Informazione Dietetica, chiedete specifiche informazioni direttamente al ristorante prima di ordinare su JUST EAT.

Dopo avere messo nel carrello i vostri piatti preferiti e cliccando su PROCEDI si aprirà una nuova schermata dove si inserirà l'orario preferito di consegna e l'indirizzo al quale andrà recapitato l'ordine. Tenete presente un margine di tolleranza +/- di circa 15 minuti sull'orario di consegna

Una volta effettuato l'ordine basterà selezionare il metodo di pagamento:

Contanti o Carta di credito o di debito

(Quando effettuate l'ordine, se desiderate pagare in contanti specificate nelle note eventuali resti su banconote da 20/50/100 euro)


Noi abbiamo pagato in carta di credito, metodo comodissimo e sicuro, così non ci resta che accomodarci ed attendere la nostra consegna!






Con circa dieci minuti di ritardo sull'orario stimato, arrivano le nostre pizze ancora fumanti e filanti.





 E ci lanciamo nella degustazione




La nostra esperienza su JustEat è stata davvero piacevole, la consegna conforme al nostro ordine e abbastanza puntuale. Le pizze ben cotte, calde e riccamente farcite.

I prezzi abbordabili con consegna omaggio su un ordine minimo di otto euro.

E se il ristorante che avete selezionato fosse chiuso nel momento in cui desiderate fare l'ordine, sarà possibile prenotare la consegna selezionando l'orario da voi preferito.




Volete avere uno sconto sul vostro prossimo ordine?

JustEat ha lanciato la promozione #FrigoVuoto




Fotografate il vostro #FrigoVuoto.
Pubblicatelo su Facebook o Twitter con l’hashtag #FrigoVuoto e taggate JUST EAT! 

Ai più originali regaliamo uno sconto!

E lo sconto si fa più succulento se ci mettete la faccia (fatevi un selfie!) o se vediamo il logo* di JUST EAT!  
*non ce l’avete? Disegnatelo, tatuatevelo, mimatelo, scolpitelo con gli avanzi di cibo…
Libero spazio alla fantasia!


Il bello di non aver cucinato? Non dover pulire!

Don't cook...JustEat!




 
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Miracle