mercoledì 30 aprile 2014

Crostata con crema chantilly, fragole e mirtilli

Oggi vi presento la mia terza ricetta, per la seconda manche dell'Orser Chef, ossìa il food contest patrocinato da Chef Artù










Questi i temi di questa manche

CUPCAKES O TORTA PER UN PENSIERO ROMANTICO
Una torta o cupcake... qual é il miglior modo per dar forma ad un pensiero romantico?
E per prenderlo/a per la gola é meglio un dolce o una preparazione salata?
Fantasia, originalità e... tanto Amore, sono gli ingredienti che non possono mancare per questa preparazione... il resto é a vostra discrezione!

LA RISCOPERTA DI UN CLASSICO: LA CROSTATA
Stanchi della solita crostata? E allora proviamo a riscoprire questo intramontabile classico con un tocco di originalità e fantasia. A voi la scelta se optare per una preparazione dolce o salata.

LA COLOMBA DI PASQUA
Solo per gli OrserChef più temerari, la preparazione simbolo delle prossime festività Pasquali: la Colomba!
Originalità e Fantasia ancora una volta guideranno i nostri giudici nella valutazione delle proposte che sapranno rinterpretare questo dolce della tradizione in chiave moderna e alternativa.


Non saprei se collocare la mia preparazione nel primo o nel secondo tema, poiché ho preparato una crostata, ma ho utilizzato lo stampo a cuore ..il risultato? 

Una crostata originale, fantasiosa...e romantica!

Ve la presento

 
Crostata con crema chantilly, fragole e mirtilli



Ingredienti: 350 gr di farina 00, 150 gr di burro, 120 gr di zucchero, un uovo intero e un tuorlo, una punta lievito per dolci, una punta di sale, mezzo bicchierino di marsala, una busta di  preparato per crema chantilly, 200 ml di latte freddo, una decina di fragole e una manciata di mirtilli.



Per preparare la frolla impastiamo la farina, con il burro a temperatura ambiente, lo zucchero, l'uovo intero e il tuorlo; aggiungiamo un pizzico di sale, il lievito e il marsala.

Stendiamo nello stampo a cuore Chef Artù bucherelliamo il fondo con i rebbi di una forchetta, inseriamo un foglio di carta forno sul quale avremo posto dei fagioli secchi e facciamo cuocere in forno per circa 20 minuti a 180°.

Prepariamo la crema chantilly, aggiungendo la busta di preparato a 200 ml di latte fresco e frulliamo il tutto alla massima velocità per almeno 5 minuti.






Una volta pronta la crema chantilly la stendiamo delicatamente sulla crostata, stando attenti a non farla smontare e decoriamo con fragole e mirtilli. 






Gli stampi che Chef Artù ci ha inviato per il contest appartengono alla sezione Preparare; per servire la torta ho acquistato i sottotorta Crystal  che potete vedere nella sezione Presentare.




Una volta tolta la torta dallo stampo la conserviamo per almeno un'ora in frigorifero, prima del consumo.




La cottura della frolla come potete vedere è perfetta, e la crostata fresca e golosissima!

Vi piace? Venita a votarla sulla pagina Facebook Chef Artù

Arrivederci alla prossima ricetta!






  



Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Miracle